Awl art we love | Palazzo Negri Della Torre a Pavia
62
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-62,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-,select-theme-ver-2.4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
20160112_165905

Palazzo Negri della Torre a Pavia

 

Casa Negri della Torre è un palazzo del XVII secolo, situato a Pavia tra la chiesa di Santa Maria di Canepanova e corso Mazzini.
L’intervento di restauro è iniziato nel 2003 e si è concluso nel 2014. Una fabbriceria durata molti anni con un progetto che ha interessato prima le facciate poi i cortili, quindi la copertura e diversi appartamenti tra i quali quelli al piano nobile.
Il progetto è stato curato e diretto dall’architetto Luisa Vanzini, con la stretta collaborazione e guida della Soprintendenza dei Beni Culturali di Milano.
Oggi alcuni ambiti del palazzo sono visitabili in giorni della settimana dedicati.
Di particolare interesse è la pavimentazione a ciottoli bianchi e neri dei cortili, gli affreschi parietali dei fronti esterni ed un ciclo di affreschi ispirati alle Metamorfosi di Ovidio visibili in alcune stanze del piano nobile. Dai cortili è possibile ammirare il tiburio della chiesa di Santa Maria di Canepanova, progetto di Amadeo allievo del Bramante.

 

immagini